Slovenske TV

Podnaslovljene TV

Lokalne TV

EX YU TV

Angleške TV

Nemške TV

Italijanske TV

Ostale TV

RAI 5
06:06
LIguana di Anna Maria Ortese
06:18
Il viaggio nella storia quasi vera di Giuseppe Ungaretti inizia dalla poltrona da cui il poeta ormai anziano introduceva l'Odissea per il pubblico televisivo degli Anni Sessanta. Saranno i suoi versi e i suoi racconti a rievocare una vita vissuta attraversando molti fiumi, tra l'Italia, l'Egitto e il Brasile.
06:49
Le quattro linci, cresciute in cattivita, vivono ora in un'area protetta per riabituarsi alla vita selvaggia. Koshka procede con lo svezzamento dei due cuccioli e fa progressi, mentre il giovane maschio Bryansk e piu un gatto domestico, che un predatore. La speranza del documentarista scozzese Gordon Buchanan, e del biologo russo Viktor Lukarevsky, e di poterle rilasciare tutte in una remota riserva naturale della Siberia, prima che sopraggiunga l'inverno.
07:39
Sui navigli di Milano nasce la storia quasi vera di Alda Merini. Una vita piena di amori e di matrimoni, di ricoveri e di sventure, di amore per la musica e di passione per la poesia. Un'esistenza da ripercorrere leggendo le sue poesie piu amate, alla ricerca di momenti di quotidianita e briciole di liberta.
08:11
La stupefacente struttura del MART di Rovereto, una cupola in vetro e acciaio concepita dall'archistar internazionale Mario Botta, costruita sulle stesse dimensioni di quella del Pantheon di Roma. Tempio pagano votato agli dei dell'atto creativo, il MART e tra i primi e piu importanti musei di arte contemporanea del nostro secolo.
09:05
Le Tremiti sono le uniche isole italiane sull'adriatico. Distano solo 22 km dal promontorio del Gargano, e nel corso dei secoli sono state prima un monastero, poi un carcere e solo da pochi anni una destinazione turistica.
09:55
RUBRICA - Rubrica per la promozione della cultura cinematografica in Italia.. - 2022 ITA.
09:59
Dal Teatro Nuovo di Spoleto Il Console di Gian Carlo Menotti che ne cura anche la regia. Sul podio il M° Richard Hickox, protagonisti sul palco Susan Bullock, Louis Otey, Jacalyn Bower-Kreitzer, Charles Austin, - Victoria Livengood, Herbert Eckhoff, Giovanna Manci, Robin Blitch, Malin Fritz. Regia tv di Paola Longobardo - di Monetti 1988 ITA.
12:20
Quando scrive il suo primo grande romanzo Lo straniero (L'Étranger) Albert Camus e un giornalista di Paris Soir e ha tra i venticinque e i ventisette anni. Nel 1940 lo finisce mentre i tedeschi stanno invadendo il Belgio e i Paese Bassi. Comincia allora la vicenda editoriale del romanzo che, dopo varie traversie, esce nel 1942 da Gallimard in 4400 copie. Lo scrittore si e rifugiato ad Orano, in Algeria; ed e qui che e ambientato il libro. Mersault, un impiegato a cui e da poco morta la madre, conosce una ragazza, si mette con lei, fa amicizia con un vicino, uccide senza sapere perché un arabo, viene condannato a morte, sente che non vuole morire. Vittorio Giacopini e nato a Roma nel 1961. Lavora in un'agenzia di stampa, collabora alle pagine domenicali del Sole 24 Ore, ha collaborato alla rivista Lo straniero, disegna per Left. E tra i conduttori di Pagina3, su Radio3 Rai. Tra i suoi libri, Re in fuga. La leggenda di Bobby Fischer (Mondadori 2008); Il ladro di suoni (Fandango 2010); L'arte dell'inganno (Fandango 2011); Non ho bisogno di stare tranquillo (Eleuthera 2012); Roma (Il Saggiatore 2017); Il manuale dell'eremita (Edizioni dell'asino 2018). Nel 2008 ha curato Mi rivolto dunque siamo. Scritti politici di Albert Camus tradotto da Guido Lagomarsino e pubblicato da Eleuthera. Si ringrazia la Biblioteca dell'Accademia di Francia di Roma per aver ospitato le riprese della puntata. L'Accademia di Francia a Villa Medici accoglie artisti e ricercatori e propone una ricca programmazione culturale.
12:31
Un racconto della Collezione Farnesina, che con oltre quattrocento opere offre una ampia panoramica dell'arte italiana del XX e del XXI secolo, con elementi che la rendono una collezione unica al mondo.
13:22
Sui navigli di Milano nasce la storia quasi vera di Alda Merini. Una vita piena di amori e di matrimoni, di ricoveri e di sventure, di amore per la musica e di passione per la poesia. Un'esistenza da ripercorrere leggendo le sue poesie piu amate, alla ricerca di momenti di quotidianita e briciole di liberta.
13:53
Ultimo episodio di Vita segreta dei cani che conclude il racconto sulla specie animale piu amata dall'uomo. Seconda ora con Giuseppe Sansonna, alla ricerca dell'anima piu autentica e segreta di Torino, capitale del Po, della Fiat e dei famosi Murazzi, approdi e rimesse per le barche, nel'900 teatro di sabba notturni.
15:39
Un'anziana miliardaria, Claire, torna nel paesino d'origine in Svizzera per vendicarsi dell'uomo che un tempo l'aveva sedotta e costretta a fuggire. Per portare a compimento il suo piano, Claire promette un miliardo al dissestato comune, in cambio della testa dell'uomo - 1973 ITA.
17:48
Ricordi famigliari di Rattalino si intrecciano con la speranza disillusa di Schubert. Il presagio della morte colpisce il compositore proprio all'inizio del suo successo: la follia come antidoto alla sofferenza nella Sonata D960 e in Aria Russa, eseguite da Ilia Kim. Un ritratto domestico nella Sonata D537.
18:53
NOTIZIARIO - Cronaca, politica, economia, cultura, spettacolo e sport dall'Italia e dal mondo. I fatti del giorno in tre minuti a cura di Rai News, il canale all news della Rai.. - 2022 ITA.
18:54
L'Aquila: una citta con una tradizione culturale secolare, che continua oggi, e che con l'apertura del Maxxi si rilancia nel futuro.
19:50
Cenere e il terzo spettacolo scritto da Gery Palazzotto, ultimo di una trilogia dedicata alle stragi di mafia. Per il suo debutto al Teatro Massimo di Palermo, Visioni e in prima fila per mostrare - il clima di anni terribili, nel trentesimo anniversario delle stragi.
20:22
Capraia e una delle isole dell'arcipelago toscano, il comune insulare piu a nord del tirreno. A mezza via tra l'Italia e la Corsica, Capraia e dominata dall'antico castello costruito dal banco di San Giorgio, ed e l'isola piu selvaggia del nostro paese.
21:16
Un incontro intimo con uno dei Maestri della musica italiana che, rivolgendosi anche ai giovani, descrive e racconta l'essenza della sua arte.. - 2022 ITA.
21:44
George Lazenby, playboy e modello australiano, divenne il primo di una lunga serie di James Bond, nonostante non avesse mai recitato prima. Il protagonista racconta di sé, del personaggio che interpreto all'epoca e della decisione di non impersonarlo piu.
23:18
Stati Uniti, 1977: cronaca on the road del tour americano dei Queen a sostegno di News of the World, settimo album della band capitanata da Freddie Mercury. Con i singoli We Are The Champions e We Will Rock You, i Queen conquisteranno le classifiche americane.
00:18
Barry White racconta in prima persona la sua vita e la sua carriera in una lunga intervista di qualche anno fa. Diventato musicista giovanissimo, soprattutto per superare un'adolescenza turbolenta che lo ha visto anche in carcere, diventa produttore prima di scoprire di avere una voce magica.
01:11
NOTIZIARIO - Cronaca, politica, economia, cultura, spettacolo e sport dall'Italia e dal mondo. I fatti del giorno in tre minuti a cura di Rai News, il canale all news della Rai.. - 2022 ITA.
01:12
L'Aquila: una citta con una tradizione culturale secolare, che continua oggi, e che con l'apertura del Maxxi si rilancia nel futuro.
02:09
Uscito nel 1980 per Bompiani, Il nome della rosa e il primo romanzo scritto da Umberto Eco, all'epoca quarantaseienne e molto noto come semiologo. In questo libro che Eco scrive per pura passione, vincendo l'imbarazzo di passare dal ruolo di critico a quello di narratore, convergono i suoi interessi principali: quello per i libri antichi, quello per i gialli, quello per il comico, quello per il Medioevo. Partendo dal topos del manoscritto ritrovato, Il nome della rosa racconta attraverso la voce di Adso da Melk, un novizio benedettino, la storia dell'indagine da lui compiuta al seguito del frate francescano, Guglielmo da Baskerville. Matteo Motolese (Roma, 1972) insegna Linguistica italiana all'Universita La Sapienza di Roma. Dirige, insieme con Emilio Russo, il piu importante censimento dei manoscritti autografi degli scrittori italiani. Collabora con il supplemento domenicale del Sole 24 Ore. Il suo Scritto a mano, Otto capolavori della letteratura italiana da Boccaccio a Eco e edito da Garzanti.
02:21
Capraia e una delle isole dell'arcipelago toscano, il comune insulare piu a nord del tirreno. A mezza via tra l'Italia e la Corsica, Capraia e dominata dall'antico castello costruito dal banco di San Giorgio, ed e l'isola piu selvaggia del nostro paese.
03:17
Ultimo episodio di Vita segreta dei cani che conclude il racconto sulla specie animale piu amata dall'uomo. Seconda ora con Giuseppe Sansonna, alla ricerca dell'anima piu autentica e segreta di Torino, capitale del Po, della Fiat e dei famosi Murazzi, approdi e rimesse per le barche, nel'900 teatro di sabba notturni.
05:02
L'enorme diversita di cani e la loro straordinaria fisiologia, il loro legame emotivo con gli esseri umani.
06:00
Non e molto conosciuto il mestiere di tecnico delle luci o light designer come usa dire oggi, eppure le emozioni che proviamo quando assistiamo ad uno spettacolo sono certamente dovute anche al sapiente uso di quello straordinario strumento che e la luce. Gigi Saccomandi, nato a Sesto San Giovanni ( MI) nel 1953 , e un maestro riconosciuto nel suo campo, anche se modesto com'e, non ama sentirselo dire. Si laurea, con lode, in discipline dello spettacolo all' Universita di Bologna e la sua attivita inizia nel 1980. In tutti questi anni ha collaborato con i maggiori registi teatrali come Luca De Fusco , Massimo Castri, Nanni Garella , Cesare Lievi , Pierluigi Pizzi, Walter Pagliaro, Arold Pinter , Luca Ronconi, Sandro Sequi,Federico Tiezzi, e tanti altri lavorando nei piu importanti teatri Italiani ed europei a Napoli, Salisburgo, Vienna, Berlino, Amburgo etc. Ha tenuto corsi di illuminotecnica presso l'Universita Statale di Milano e l'Accademia di Brera. Ha ricevuto il premio dell' Associazione Nazionale Critici di Teatro nell' anno 2006 e il premio UBU nell'anno 2008 il premio Hystrio nel 2014 e il premio Le maschere del teatro nel 2015 e nel 2018.
06:09
Ha appena vinto il premio Ubu, forse il piu importante riconoscimento italiano per chi fa teatro, con Nemico del popolo di Ibsen, miglior spettacolo dell' anno, in cui era sia regista che protagonista. Stiamo parlando di Massimo Popolizio, nato a Genova nel 1961 ed ormai da tempo considerato tra i massimi protagonisti del teatro italiano contemporaneo. Formatosi artisticamente e professionalmente all' Accademia nazionale di Arte Drammatica Silvio d'Amico di Roma nel 1984, intraprende la carriera di attore teatrale e, appena diplomato, inizia una proficua collaborazione artistica con Luca Ronconi che proseguira ininterrottamente fino alla scomparsa del grande regista. Nel corso della sua ormai lunga carriera ha recitato spesso opere di Shakespeare cosi come di Goldoni ed Ibsen. Negli anni Popolizio e diventato anche doppiatore, protagonista di reading, regista ( Ragazzi di vita di Pasolini ed il gia citato Nemico del popolo ) oltre ad aver preso parte a numerosi film ( Romanzo Criminale, Mio fratello e figlio unico, Il divo, Sono tornato, Il campione etc..).
06:20
Sui navigli di Milano nasce la storia quasi vera di Alda Merini. Una vita piena di amori e di matrimoni, di ricoveri e di sventure, di amore per la musica e di passione per la poesia. Un'esistenza da ripercorrere leggendo le sue poesie piu amate, alla ricerca di momenti di quotidianita e briciole di liberta.
06:52
Giuseppe Sansonna, alla ricerca dell'anima piu autentica e segreta di Torino, capitale del Po, della Fiat e dei famosi Murazzi, approdi e rimesse per le barche, nel '900 teatro di sabba notturni.
07:44
Il teatro immersivo ridefinisce gli spazi e coinvolge gli spettatori, abbattendo la barriera tra proscenio e platea. L'episodio passa in rassegna due spettacoli di grande successo a New York: Sleep No More e Here.
08:07
L'Aquila: una citta con una tradizione culturale secolare, che continua oggi, e che con l'apertura del Maxxi si rilancia nel futuro.
08:37
Capraia e una delle isole dell'arcipelago toscano, il comune insulare piu a nord del tirreno. A mezza via tra l'Italia e la Corsica, Capraia e dominata dall'antico castello costruito dal banco di San Giorgio, ed e l'isola piu selvaggia del nostro paese.
09:56
RUBRICA - Rubrica per la promozione della cultura cinematografica in Italia.. - 2022 ITA.
10:00
I di Carl Orff, nel particolare allestimento del cinese Shen Wei, andato in scena a Napoli nel 2013 con grande successo. Lo spagnolo Jordi Bernacer dirige l'Orchestra, ed il Coro di Voci. In scena il Corpo di Ballo, con trentadue danzatori del Lirico e sette della Shen Wei Dance Arts.
11:12
Un percorso doppio, un viaggio nella poetica di una delle piu interessanti e originali coppie della danza contemporanea italiana e, nello stesso tempo, in uno dei teatri piu belli del Settecento, lo Zandonai di Rovereto.
12:45
La stupefacente struttura del MART di Rovereto, una cupola in vetro e acciaio concepita dall'archistar internazionale Mario Botta, costruita sulle stesse dimensioni di quella del Pantheon di Roma. Tempio pagano votato agli dei dell'atto creativo, il MART e tra i primi e piu importanti musei di arte contemporanea del nostro secolo.
13:39
Il teatro immersivo ridefinisce gli spazi e coinvolge gli spettatori, abbattendo la barriera tra proscenio e platea. L'episodio passa in rassegna due spettacoli di grande successo a New York: Sleep No More e Here.
14:01
9 - DOC. NATURA - Evolution e un viaggio intorno alla natura, vista in tutte le sue forme: una natura che vive, si trasforma, muore e rinasce incessantemente, decli - nando da millenni gli infiniti aspetti della vita del nostro pianeta. Una natura con la quale l'uomo dovra sempre fare i conti, essendone comunque egli stesso parte integran - 2022 ITA.
15:45
In un imprecisato ma prossimo e distopico futuro, due confederazioni di segno ideologico opposto si sono spartite la Terra e tentano entrambe la conquista del Sistema Solare. La colonia penale di Venere viene riadattata a base missilistica... I suoi abitanti non sono pero d'accordo. - 1962 ITA.
17:00
Dall'Auditorium Parco della Musica di Roma, Orchestra e Coro dell'Accademia Nazionale di Santa Cecilia - direttore Antonio Pappano - mezzosoprano Joyce DiDonato - Haydn Te Deum, Rossini Giovanna D'Arco (orchestrazione di Salvatore Sciarrino), Brahms Serenata n. 1 op. 11.
18:25
Negli anni 1935-36 Carlo Levi viene condannato al confino per la sua militanza antifascista in Giustizia e liberta. All'inizio la sua destinazione e Grassano in Basilicata, poi il luogo non e considerato abbastanza isolato e lo si manda nel piccolo paese di Aliano. Cristo si e fermato a Eboli e il romanzo in cui, a distanza di quasi dieci anni, lo scrittore, che vive a Firenze, racconta il proprio incontro con un Sud arcaico e isolato da tutto. Incrociando romanzo, memoir, saggio politico, studio antropologico, diario e reportage, Levi scrive un libro in cui confluiscono il suo razionalismo illuministico e insieme l'attrazione per le culture arcaico-contadine. Filippo La Porta, critico letterario e saggista, collabora a quotidiani e riviste, tra cui il Domenicale del Sole 24 ORE e Il Messaggero. Tra i suoi libri ricordiamo La nuova narrativa italiana (1995), Non c'e problema. Divagazioni morali su modi di dire e frasi fatte (1997), Maestri irregolari. Una lezione per il nostro presente (2007), Meno letteratura, per favore (2010), Pasolini (2012), Poesia come esperienza. Una formazione nei versi (2013) e Roma e una bugia (2014). Per Bompiani ha pubblicato Dizionario della critica militante (con Giuseppe Leonelli, 2007) e Indaffarati (2016), Il bene e gli altri. Dante e un'etica per il nuovo millennio (2018). Nei Passepartout ha curato il Manifesto del partito comunista di Marx ed Engels.
18:37
L'Aquila: una citta con una tradizione culturale secolare, che continua oggi, e che con l'apertura del Maxxi si rilancia nel futuro.
19:32
NOTIZIARIO - Cronaca, politica, economia, cultura, spettacolo e sport dall'Italia e dal mondo. I fatti del giorno in tre minuti a cura di Rai News, il canale all news della Rai.. - 2022 ITA.
19:34
Nel cuore storico di Napoli, i tre piani dell'ottocentesco Palazzo Donnaregina ospitano da quindici anni il Museo : 7.200 mq di spazi espositivi, con installazioni site-specific, opere che compongono la collezione permanente e installazioni temporanee.
20:24
Il naviglio del Brenta, il tratto fluviale che unisce Padova a Venezia, trascina con sé, da secoli, un flusso ininterrotto di vicende storiche e immaginarie. Il Burchiello era l'imbarcazione che, nel settecento, permetteva agli aristocratici di scivolare di villa in villa, da una festa all'altra, in preda alla smania per la villeggiatura ironicamente raccontata da Carlo Goldoni. Tra i suoi ammirati passeggeri ci fu anche Goethe, alle prese con il suo celebre viaggio in Italia: approdo estasiato in una Venezia sospesa tra mare e cielo, tra realta e sogno, come ebbe a dipingerla successivamente Hugo Pratt in tante sue tavole. Il padre di Corto Maltese vago per il mondo sulle tracce del suo inquieto marinaio, ma nella sua Venezia, a Malamocco, ritrovava il suo tempo perduto.
21:16
Un documentario dedicato al festival MITO SettembreMusica, giunto alla sedicesima edizione e che quest'anno indaga le molteplici relazioni tra la musica e la luce, tra l'ascoltare e il vedere, attraverso capolavori della musica classica e novita, il tutto tra le citta di Milano e Torino.
22:17
Dall'Auditorium Rai Arturo Toscanini la violinista Simone Lamsma propone il Concerto n. 1 in la minore per violino e orchestra op. 77 di Dmitrij Šostakóvič. Sul podio e impegnato il tedesco Marc Albrecht che chiude la serata con la Sinfonia in re minore di César Franck, composta tra il 1886 e il 1888.
23:42
A oltre 25 anni dalla sua pubblicazione, Nevermind risuona ancora nell'anima. Non si puo arrivare piu in alto di cosi. Attraverso filmati inediti dei Nirvana e i master originali entreremo nell'architettura del disco per comprendere la genesi dell'ultimo vero spartiacque nella storia del rock.
00:36
Brian Johnson, una vita on the road - S1E6
01:20
NOTIZIARIO - Cronaca, politica, economia, cultura, spettacolo e sport dall'Italia e dal mondo. I fatti del giorno in tre minuti a cura di Rai News, il canale all news della Rai.. - 2022 ITA.
01:23
Nel cuore storico di Napoli, i tre piani dell'ottocentesco Palazzo Donnaregina ospitano da quindici anni il Museo : 7.200 mq di spazi espositivi, con installazioni site-specific, opere che compongono la collezione permanente e installazioni temporanee.
02:16
Il naviglio del Brenta, il tratto fluviale che unisce Padova a Venezia, trascina con sé, da secoli, un flusso ininterrotto di vicende storiche e immaginarie. Il Burchiello era l'imbarcazione che, nel settecento, permetteva agli aristocratici di scivolare di villa in villa, da una festa all'altra, in preda alla smania per la villeggiatura ironicamente raccontata da Carlo Goldoni. Tra i suoi ammirati passeggeri ci fu anche Goethe, alle prese con il suo celebre viaggio in Italia: approdo estasiato in una Venezia sospesa tra mare e cielo, tra realta e sogno, come ebbe a dipingerla successivamente Hugo Pratt in tante sue tavole. Il padre di Corto Maltese vago per il mondo sulle tracce del suo inquieto marinaio, ma nella sua Venezia, a Malamocco, ritrovava il suo tempo perduto.
03:07
Se questo e un uomo costituisce l'esordio letterario di Primo Levi. Scritto febbrilmente tra il dicembre 1945 e il gennaio 1947, racconta la prigionia subita dallo scrittore nel campo di Auschwitz nel 1944. La prima edizione del libro venne stampata in 2500 copie nel 1947 dalla piccola casa editrice torinese De Silva, diretta da Franco Antonicelli, dopo che alcuni grandi editori, fra cui Einaudi, avevano rifiutato il manoscritto (fu Cesare Pavese a prendere questa decisione e Natalia Ginzburg a comunicarlo a Levi). Con Ernesto Ferrero ripercorriamo la storia editoriale del testo che finalmente nel 1958 fu pubblicato da Einaudi nella collana Saggi. Primo Levi ne curo anche un'edizione scolastica. Ad Auschwitz e al ritorno da Auschwitz Levi dedico altri due libri: La tregua (1963) e I sommersi e i salvati (1986). In Se questo e un uomo si parte dal campo di Fossoli, dove Levi viene rinchiuso, per poi descrivere il viaggio in treno, l'arrivo al campo e la scoperta di quella realta. Uno studio pacato di cos'e l'uomo, oltre che un capolavoro letterario. Ernesto Ferrero, torinese, ha lavorato a lungo in editoria e ha diretto il Salone del libro di Torino dal 1998 al 2016. Tra i suoi libri, i romanzi N. (Premio Strega 2000), L'anno dell'Indiano (2001), Disegnare il vento (Premio Selezione Campiello 2011), Storia di Quirina, di una talpa e di un orto di montagna (2014), tutti presso Einaudi, insieme a Barbablú. Gilles de Rais e il tramonto del Medioevo (2004) e al saggio Primo Levi. La vita, le opere (2007). Sempre per Einaudi, ha pubblicato nel 2018 Amarcord bianconero e nel 2019 Francesco e il Sultano. Presso Mondadori le Lezioni napoleoniche (2002) e presso Feltrinelli il libro di memorie einaudiane I migliori anni della nostra vita (2005). Traduttore di Flaubert, Céline e Perec, e presidente del Centro studi Primo Levi di Torino.
03:18
9 - DOC. NATURA - Evolution e un viaggio intorno alla natura, vista in tutte le sue forme: una natura che vive, si trasforma, muore e rinasce incessantemente, decli - nando da millenni gli infiniti aspetti della vita del nostro pianeta. Una natura con la quale l'uomo dovra sempre fare i conti, essendone comunque egli stesso parte integran - 2022 ITA.
05:02
Esistono 74 specie di antilopi in Africa: la piu piccola, l'antilope reale, pesa 1500 grammi, la piu grande, l'antilope alcina, quasi una tonnellata.
06:00
Il teatro immersivo ridefinisce gli spazi e coinvolge gli spettatori, abbattendo la barriera tra proscenio e platea. L'episodio passa in rassegna due spettacoli di grande successo a New York: Sleep No More e Here.
06:21
Nelle foreste pluviali tropicali, la possente noce del Brasile deve la sopravvivenza ad un minuscolo roditore, l'aguti. Qui la reciproca e straordinaria influenza ha creato piu creature che in ogni altro luogo del pianeta.
07:09
L'Art Tech House e una galleria immersiva, dove i visitatori interagiscono con le opere. Moment Factory e una compagnia di produzione multidisciplinare, focalizzata sulla creazione di esperienze in ambienti immersivi. Nell'edificio storico Cipriani 25 Broadway, viene sperimentato il projection mapping.
07:36
Nel cuore storico di Napoli, i tre piani dell'ottocentesco Palazzo Donnaregina ospitano da quindici anni il Museo : 7.200 mq di spazi espositivi, con installazioni site-specific, opere che compongono la collezione permanente e installazioni temporanee.
08:24
Il naviglio del Brenta, il tratto fluviale che unisce Padova a Venezia, trascina con sé, da secoli, un flusso ininterrotto di vicende storiche e immaginarie. Il Burchiello era l'imbarcazione che, nel settecento, permetteva agli aristocratici di scivolare di villa in villa, da una festa all'altra, in preda alla smania per la villeggiatura ironicamente raccontata da Carlo Goldoni. Tra i suoi ammirati passeggeri ci fu anche Goethe, alle prese con il suo celebre viaggio in Italia: approdo estasiato in una Venezia sospesa tra mare e cielo, tra realta e sogno, come ebbe a dipingerla successivamente Hugo Pratt in tante sue tavole. Il padre di Corto Maltese vago per il mondo sulle tracce del suo inquieto marinaio, ma nella sua Venezia, a Malamocco, ritrovava il suo tempo perduto.
09:15
RUBRICA - Rubrica per la promozione della cultura cinematografica in Italia.. - 2022 ITA.
10:00
Dal Teatro Olimpico di Roma, adattamento televisivo di Malgré Tout, azione drammatica di Renato Greco e Grytzko Mascioni, in cui gli elementi piu efficaci del balletto romantico di tipo narrativo si fondono in modo originale e suggestivo con il linguaggio contemporaneo.
11:14
Dal Teatro Carlo Felice di Genova, il dittico Sull'essere angeli di Francesco Filidei con la coreografia di Virgilio Sieni e Pagliacci di Ruggero Leoncavallo con la regia di Cristian Taraborrelli. Orchestra Coro Coro di Voci bianche e tecnici del Teatro Carlo Felice, direttore Andriy Yurkevych. Regia tv Claudia De Toma.
13:14
L'Aquila: una citta con una tradizione culturale secolare, che continua oggi, e che con l'apertura del Maxxi si rilancia nel futuro.
14:08
10 - DOC. NATURA - Evolution e un viaggio intorno alla natura, vista in tutte le sue forme: una natura che vive, si trasforma, muore e rinasce incessantemente, decl - inando da millenni gli infiniti aspetti della vita del nostro pianeta. Una natura con la quale l'uomo dovra sempre fare i conti, essendone comunque egli stesso parte integran - 2022 ITA.
15:42
Spoleto vanta un rapporto privilegiato con l'arte contemporanea, effetto dell'effervescente clima venutosi a creare in citta a partire dalla meta del secolo scorso. Un contesto fecondo dove maturano le precoci esperienze di pittura astratta con gli artisti del Gruppo di Spoleto e da cui scaturiscono iniziative quali il Premio Spoleto (dal 1953 al 1968) e Sculture in citta, manifestazione pionieristica curata da Giovanni Carandente nel 1962 che attrasse in Italia i maggiori esponenti della ricerca plastica internazionale. La Galleria d'arte moderna di Palazzo Collicola nasce negli ultimi decenni del Novecento per raccogliere le testimonianze di questo percorso vivacissimo e ospita la collezione originata negli anni Cinquanta e Sessanta, incrementata nel 2000 dalla donazione di Carandente, al quale e intitolato il Museo, e ulteriormente ampliata con acquisizioni che documentano le tendenze di fine Novecento e i linguaggi delle generazioni piu recenti. Uno spaccato della ricerca artistica italiana e internazionale, che attraversa l'informale, l'arte povera, l'arte astratta fino al ritorno alla pittura e alla figurazione, rappresentata da artisti italiani e stranieri tra i quali Anthony Caro, Sol Lewitt, Henry Moore, Gio Pomodoro, Fausto Melotti, Carla Accardi, Alberto Burri, Giuseppe Capogrossi, Mario Ceroli, Pino Pascali, Stefano Di Stasio, Paola Gandolfi, Nunzio, Pizzi Cannella, Gianni Asdrubali.
15:52
Molti sono gli artisti contemporanei che, attraverso la ricerca e le opere che li rappresentano, si pongono di fronte alla questione dei cambiamenti climatici. Prima ci hanno allertato su un tema che oggi e sulla bocca di tutti e oggi tentano, attraverso le loro opere, di proporre delle soluzioni.
16:43
Jorit - lo street artist, Jago - lo scultore e Virginia Zanetti - la performance artist: i protagonisti di un viaggio nella vita di tre figure di spicco dell'arte italiana contemporanea. Tre millennials che, come i loro coetanei, utilizzano social media e dirette streaming per farsi conoscere.
17:34
Franco Angeli, Tano Festa, Mario Schifano. Tre pittori visionari e inquieti, legati da una forte sintonia, capaci di sconvolgere la scena dell'arte italiana di quel decennio. Sono convinti che la cultura e l'arte possano davvero cambiare il mondo. Vogliono mutare lo sguardo, sovvertire l'immaginario, incidere sul reale.
18:29
Il Centro per l'arte contemporanea Luigi Pecci a Prato viene inaugurato nel 1988 grazie all'iniziativa di un industriale pratese, Enrico Pecci, che dona alla citta il terreno e l'edificio per costituire un museo in memoria di suo figlio Luigi, prematuramente scomparso. Il museo viene progettato negli anni 80 da Italo Gamberini, un architetto fiorentino che lo immagina come un elemento familiare nel paesaggio pratese ( il modulo di riferimento e infatti quello tipico della fabbrica). Nel corso degli anni il museo allestisce non soltanto un programma ricco di mostre, concerti e performance, ma espone anche una collezione molto ampia, che si arricchisce nel corso del tempo tanto da rendere necessaria un'estensione degli spazi del progetto iniziale. L'ampliamento, affidato all'architetto sino-olandese Maurice Nio, inaugura il nuovo del nel 2016. Il , dal 2018 sotto la direzione di Cristina Perrella, conserva oltre 1000 opere nella propria collezione frutto dell'attivita espositiva e di acquisizioni che rappresentano di fatto la storia di quello che il museo ha proposto attraverso le mostre e i vari progetti con gli artisti. I nuclei fondamentali sono le installazioni e le opere ambientali e alcune tematiche quali l'arte russa post sovietica, l'architettura radicale toscana e la poesia visiva. La Collezione del museo e come un mosaico che si trasforma nel tempo, risultato dei gusti e delle scelte curatoriali dei diversi direttori che hanno guidato la programmazione artistica.
18:39
Nel centenario della nascita di Emilio Vedova, il documentario ripercorre la straordinaria vicenda umana e artistica del grande pittore attraverso le pagine dei suoi diari, rari materiali d'archivio e preziosi contributi di artisti, curatori, collaboratori e amici.
19:45
MAGAZINE - Backstage, anteprime, eventi e curiosita dentro lo schermo. E' il programma che offre informazione e approfondimento sulla programmazione dei canali che compongono il bouquet Rai.. - di F. Pennacchia 2022 ITA.
19:48
NOTIZIARIO - Cronaca, politica, economia, cultura, spettacolo e sport dall'Italia e dal mondo. I fatti del giorno in tre minuti a cura di Rai News, il canale all news della Rai.. - 2022 ITA.
19:50
Il Museo d'Arte Moderna di Bologna e indissolubilmente legato alla Galleria d'Arte Moderna di Bologna, istituzione nata nel 1975 su progetto dell'architetto Leone Pancaldi nel quartiere Fiera. La GAM di Bologna inizio la sua attivita nel clima di fervida vivacita intellettuale che pervadeva la citta di quegli anni e nella sua trentennale attivita si e basata su una progettualita binaria divisa tra la presentazione dell'avanguardia culturale e la rilettura della storia dell'arte italiana e internazionale. Dal 2007 il Museo si trova nell'ex Forno del Pane comunale nella zona denominata Manifattura delle Arti, in un'area della citta originariamente adibita all'attivita produttiva e commerciale, ma che ora rappresenta il polo culturale della citta di Bologna e comprende anche i laboratori del dipartimento accademico del DAMS, (nell'ex Manifattura Tabacchi), la Cineteca (nell'ex Macello) e il Cassero (nell'ex Salara). Il Museo presenta mostre temporanee nello spazio della Sala delle Ciminiere, caratterizzata dalle forme dei camini originari del vecchio panificio e nella sede a Villa delle Rose e riallestisce periodicamente gli spazi dedicati alla collezione permanente al primo piano del Museo per offrirla al pubblico sempre in una nuova prospettiva.
19:59
Un viaggio nel talento sotto la guida di artisti contemporanei che parte da Marcel Duchamp e dalla sua rivoluzione creativa che ha cambiato per sempre le nostre vite e la percezione e il significato dell'arte contemporanea.
20:47
Inaugurato nel 1984, il trova sede in una monumentale residenza sabauda recuperata nell'assoluto rispetto dell'architettura e della decorazione settecentesca e restaurata per accogliere le espressioni artistiche piu aggiornate del nostro tempo. Le collezioni, esposte nelle ventidue sale affrescate del castello, documentano i momenti cruciali dello sviluppo dell'arte contemporanea in Italia e all'estero dagli anni Sessanta ad oggi, e testimoniano l'attivita di ricerca del museo, un centro di sperimentazione che, sin dall'apertura, ha favorito la diffusione delle opere di artisti giovani e delle tendenze piu radicali, ponendosi come un riferimento imprescindibile del settore a livello internazionale. Il nucleo fondante e identitario del Museo e rappresentato dalla collezione di arte povera, un movimento che ha operato prevalentemente nella citta di Torino e in territorio piemontese, con personalita come Michelangelo Pistoletto, Gilberto Zorio, Mario Merz, Alighiero Boetti, Luciano Fabro. La collezione si e arricchita di testimonianze della transavanguardia e di opere iconiche come Novecento di Maurizio Cattelan, e attualmente comprende circa quattrocento opere. Nel Duemila la Manica Lunga, l'edificio seicentesco nato per ospitare la pinacoteca di Carlo Emanuele, viene recuperato e destinato all'allestimento delle mostre temporanee e nel 2019 il Castello di Rivoli ottiene la gestione della Collezione di Francesco Federico Cerruti, circa mille opere, tra libri antichi, arredi, scultore e pitture che spaziano dal medioevo al contemporaneo. E' il primo museo d'arte contemporanea al mondo a incorporare una raccolta classica, enciclopedica, un'operazione che conferma la filosofia che ha caratterizzato l'attivita dell'istituzione piemontese.
21:15
Il lago dei cigni (Scala-Teatro degli Arcimboldi, 2004)
23:27
Biennale Musica.Out of stage, diretta da Lucia Ronchetti, sul teatro musicale sperimentale.Tra i protagonisti: Simon Steen-Andersen, Michel van der Aa, Yvette Janine Jackson, Rino Murakami e Ondrej - Adámek.Giorgio Battistelli, Leone d'oro alla carriera, presenta Jules Verne, con i performer Ars Ludi, Leone d'argento.
23:56
Brian Johnson raggiunge Nashville per incontrare la regina indiscussa del country, Dolly Parton. Una conversazione tra due veterani della musica.
00:40
La storia dell'Hip Hop vede la propria alba durante le prime feste in un appartamento del Bronx, del leggendario dj Kool Herc, che inizia a intrattenere il proprio quartiere in una maniera decisamente insolita per il tempo.
01:29
NOTIZIARIO - Cronaca, politica, economia, cultura, spettacolo e sport dall'Italia e dal mondo. I fatti del giorno in tre minuti a cura di Rai News, il canale all news della Rai.. - 2022 ITA.
01:30
Un viaggio nel talento sotto la guida di artisti contemporanei che parte da Marcel Duchamp e dalla sua rivoluzione creativa che ha cambiato per sempre le nostre vite e la percezione e il significato dell'arte contemporanea.
02:18
Il percorso lungo il Po avviene in risalita. Si inizia, infatti, in provincia di Reggio Emilia, a Guastalla, e da li le telecamere di Rai Italia arrivano a Boretto Po, localita sede ufficiale di gare internazionali di motonautica.
03:10
10 - DOC. NATURA - Evolution e un viaggio intorno alla natura, vista in tutte le sue forme: una natura che vive, si trasforma, muore e rinasce incessantemente, decl - inando da millenni gli infiniti aspetti della vita del nostro pianeta. Una natura con la quale l'uomo dovra sempre fare i conti, essendone comunque egli stesso parte integran - 2022 ITA.
04:53
Rinoceronte, elefante, ippopotamo, bufalo e giraffa, sono chiamati I grandi 5. I vantaggi ma anche le difficolta che il loro peso e le loro dimensioni possono causare.