Slovenske TV

Podnaslovljene TV

Lokalne TV

EX YU TV

Angleške TV

Nemške TV

Italijanske TV

Ostale TV

RAI 3
08:00
Le nomine UE, le trattative dei partiti per la rielezione di Ursula Von der Leyen alla presidenza della Commissione Europea e Il primo voto a Strasburgo sull'Ucraina. Sono questi i principali temi della puntata. E poi un'intervista al Segretario Generale della CGIL, Maurizio Landini sul lavoro e sui referendum contro il Jobs Act e Autonomia differenziata promossi dal sindacato. A chiudere, la rubrica del giornalista Mario Benedetto Terzo tempo. Ospiti di Maria Soave saranno anche : Raffaele Nevi, Forza Italia; Angelo Bonelli, Alleanza Verdi Sinistra; Flavia Perina, La Stampa ; Alessandro Gonzato, Libero; Giulia Merlo, Domani ; Col. Alessandro Dominici, Comandante Nucleo Radiomobile Roma Capitale; Addolorata Cagnetti, Anziana vittima di truffa.
09:45
Elisir, lo storico spazio quotidiano dedicato alla medicina di Rai 3, in diretta ogni giorno, dal lunedi al venerdi. Nuovi approfondimenti ogni giorno, una finestra dedicata al benessere fisico e psicologico, oltre alle consuete incursioni nel mondo della nutrizione e delle news legate alla medicina. A condurre Michele Mirabella, Benedetta Rinaldi e Francesca Parisella.
11:00
Dedicata al mondo dell'associazionismo e del volontariato. A cura di Rai Parlamento. Direttore Giuseppe Carboni - Concorso letterario nazionale Lingua Madre Lingua madre Duemilaventiquattro. Le vincitrici e i loro racconti di donne non piu straniere in Italia.
11:05
Lo studente di diciotto anni Stephen Dorner viene assassinato, la polizia orientera i suoi sospetti su un compagno di classe, Tom Frisman, e sulla professoressa che aveva una storia con quest'ultimo.
11:55
Meteo 3
12:00
TG3
12:15
I tragici attentati del 7 ottobre scorso hanno riportato prepotentemente alla ribalta il nome di Hamas. Ma quando e in quale contesto nasce questo movimento islamico? Ripercorrendo le tappe che hanno portato Hamas al governo dell'ANP (Autorita Nazionale Palestinese) per poi tornare nella clandestinita e infine approdare definitivamente allo stadio peggiore del terrorismo, la giornalista Paola Caridi, ospite di Giorgio Zanchini a Quante Storie, ricostruisce la storia di una sigla che sta minacciando di spaccare gli equilibri mondiali.
12:45
Dalla crisi missilistica del 1961 alla strage di Piazza Fontana: un decennio che ha cambiato il nostro modo di essere. Ospite di Giorgio Zanchini, il giornalista Enrico Deaglio ripercorre gli anni 60 in una puntata di Quante storie che, attraverso originali immagini d'epoca, restituisce le contraddizioni di un periodo capace di intrecciare benessere e disagio sociale, aprendo cosi la strada alla modernita in cui tuttora siamo immersi.
13:15
Dalla meta del XIV secolo Petrarca analizza il suo progetto letterario ordinando le sue poesie in una sorta di libro lirico autobiografico: la stesura dei ''Rerum Vulgarium Fragmenta'', titolo originale del ''Canzoniere'', che composizione dopo composizione andra a costituire un'impalcatura morale, una narrazione unitaria, che solo negli ultimi mesi della sua vita trovera un assetto definitivo.
14:00
TG Regione
14:20
TG3
14:49
Meteo 3
14:50
TG di Economia e Finanza a cura della redazione economica della Tgr Lombardia.
15:00
TG3 LIS
15:05
Rai Parlamento Telegiornale
15:10
Federico Quaranta sbarca di nuovo in Sicilia, nella provincia di Trapani, alla scoperta delle numerose civilta che hanno abitato l'isola. Partendo dall'area archeologica di Segesta, prosegue verso il mare, fino alla splendida isola di Favignana.
16:00
Lucrezia Lo Bianco parte per Ventimiglia e, salendo anche sul Treno delle Meraviglie, scopre una citta bellissima, di transito e di confine.
17:00
Overland e pronta a partire da Verona per fare ritorno in Africa dopo 10 anni dall'ultima volta. Non appena le gomme dei mezzi toccheranno il suolo marocchino, oltrepassato lo Stretto di Gibilterra via nave, si incorrera subito nei primi problemi doganali: una lunga, estenuante attesa, fara riconsiderare i tempi di percorrenza stabiliti per raggiungere Dakar, la capitale del Senegal. Una volta superato l'ingresso in Marocco, si andra alla volta della Mauritania: si avra modo di tornare con calma a visitare questi due Paesi a fine viaggio, dopo aver compiuto il giro di boa in Nigeria. Si arrivera a Nouakchott, capitale della Mauritania, attraverso strade deserte che sembrano dimenticate. Si rallentera la tabella di marcia per scoprirne gli usi e i costumi, i mercati e gli alimenti, i sorrisi e i colori, e sara anche l'occasione per divertirsi con un po' di offroad sulle dune del Sahara. Purtroppo emergeranno anche fatti raccapriccianti, come il tema dell'infibulazione ancora praticata e delle tristi storie dei pescatori che, migrati dalle nazioni interne, non avendo mai nemmeno visto il mare, troppo spesso muoiono annegati lungo queste coste.
17:55
Geo Magazine, lo storico appuntamento estivo dei pomeriggi di Raitre: dalla cineteca di Geo, una ragionata selezione dei migliori documentari prodotti e acquistati, quelli che ci piace rivedere o quelli che ci siamo persi, girati in Italia e nel mondo. Protagonista, come sempre, la vita di persone, piante, animali negli ambienti selvaggi o nel lavoro dei campi. Scenari incontaminati e ritratti etnografici, citta d'arte e capolavori della natura; paesaggi d'Europa e borghi d'Italia.
19:00
TG3
19:30
TG Regione
20:00
Blob compie 35 anni e propone uno spaccato del nostro Paese. In venti minuti di surrogato televisivo un racconto puntuale con l'inimitabile accento satirico, tra una trasmissione nascente e l'altra, l'attualita e la politica, la musica e il cinema. Blob cattura e ripropone come nessun altro programma un altro importante capitolo della storia italiana.
20:25
In Piazza Leoni, all'ingresso del parco della Favorita di Palermo, le sorelle Savina e Maria Rosa Pilliu combattono per piu di trent'anni una battaglia: da una parte una persecuzione compiuta da organizzazioni criminali e dall'altra uno Stato che non le considera vittime. Dopo che il Tribunale riconosce l'ingiustizia subita, non solo non riescono a riscuotere i danni economici riconosciuti, ma addirittura si vedono costrette a dover pagare una percentuale di tasse su una somma mai riscossa. Oggi, Maria Rosa non c'e piu, mentre Savina continua a lottare per entrambe. Pif incontra Savina il giorno in cui la donna si reca presso la sede dell'Agenzia delle entrate di Palermo, per pagare un debito che ha dell'assurdo e che una parte dello Stato le impone, applicando semplicemente la Legge.
20:50
Interessato all'acquisto della radio, Roberto provera con l'aiuto di Marina a superare la diffidenza che Chiara ha nei suoi confronti. Filippo, intanto, non sembra prenderla affatto bene. Per Guido e Mariella, sprofondati in una crisi che sembra ormai irrecuperabile, e arrivato il momento di guardare in faccia la realta. E l'ultimo giorno di lavoro di Ornella e Raffaele ha in serbo per lei una sorpresa davvero speciale.
21:20
A Lione Abel lavora come guida in un acquario; ancora fortemente provato dall'improvvisa morte della moglie. La sommessa rassegnazione del giovane e minata altresi dalla mamma, Sylvie, che continua ad accompagnarsi a uomini dal passato burrascoso. L'ultimo e l'ex-rapinatore Michel, il quale appena uscito di prigione apre un negozio di fiori assieme alla madre. Abel, convinto della sua malafede lo pedina, coinvolgendo l'amica Clémence.
23:05
L'incontro televisivo tra Giovanni Minoli e l'Avvocato Gianni Agnelli, con le sue battute fulminanti e le sue riflessioni sull'imprenditoria, la politica, l'economia, resta una delle pagine piu celebri del magazine che a partire dal 1980 ha cambiato il modo di fare informazione in televisione in Italia. Nelle altre pagine di questo rotocalco, altri protagonisti d'eccezione si alternano nello studio di Mixer: per la musica, Adriano Celentano e Gianni Morandi, per il cinema, giganti come Monica Vitti, Ugo Tognazzi e Alberto Sordi, questi ultimi, intervistati da un'altra leggenda del grande schermo, lo sceneggiatore Leo Benvenuti, autore di copioni quali La ragazza con la valigia, Matrimonio all'italiana, Fantozzi, Amici miei, Un sacco bello, Speriamo che sia femmina. Tra le sorprese di questa puntata Giovanni Minoli in un faccia a faccia con Claudio Baglioni, all'epoca fresco del trionfo dell'album La vita e adesso e ancora, un incontro ravvicinato con l'allora esordiente Moana Pozzi. Per chiudere, l'ironia de I Mixerabili: Patrizio Roversi, Syusy Bladi e la loro irresistibile compagnia.
00:00
TG3 Linea Notte Estate
00:30
Meteo 3
00:35
A cura di Rai Parlamento.
00:45
Cio che sappiamo e una goccia, cio che ignoriamo e un oceano. Isaac . Con il padrone di casa Davide Coero Borga e suoi ospiti per approfondire i punti fermi della conoscenza scientifica e scoprire cio su cui la ricerca sta ancora indagando.
01:50
RaiNews24
08:00
L'approfondimento estivo del mattino di Rai3, un racconto ininterrotto degli eventi del nostro Paese e del mondo. Al centro dell'agora, come sempre, l'attualita politica ed economica, l'ambiente, la cultura e il lavoro con ospiti, inviati e inchieste.
09:50
Elisir, lo storico spazio quotidiano dedicato alla medicina di Rai 3, in diretta ogni giorno, dal lunedi al venerdi. Nuovi approfondimenti ogni giorno, una finestra dedicata al benessere fisico e psicologico, oltre alle consuete incursioni nel mondo della nutrizione e delle news legate alla medicina. A condurre Michele Mirabella, Benedetta Rinaldi e Francesca Parisella.
11:00
Dedicata al mondo dell'associazionismo e del volontariato. A cura di Rai Parlamento Direttore Giuseppe Carboni - Associazione per Santo Stefano in Ventotene Onlus. Il progetto di recupero del carcere borbonico di Santo Stefano in Ventotene.
11:10
Il commissario Moser indaga sul suicidio di un uomo sposato e con un figlio. Dopo alcune accertamenti le indagini sulla morte dell'uomo convergono su un ex malavitoso vecchia fiamma della moglie.
11:55
Meteo 3
12:00
TG3
12:15
Il 18 aprile 1974, a Genova, il sequestro del giudice Mario Sossi segna un punto di svolta nella strategia delle Brigate Rosse. Lo storico Sergio Luzzatto e il giornalista Pino Casamassima ripercorrono a Quante Storie le vicende di quell'anno cruciale e ricostruiscono la parabola della lotta armata in Italia a pochi giorni dalla scomparsa di Toni Negri, filosofo e ideologo dell'attivita sovversiva negli anni Settanta.
12:45
Il racconto della vita di Don Lorenzo Milani, a cento anni dalla nascita del Priore di Barbiana, diventa l'occasione per esaminare gli effetti della sua lezione sulla scuola italiana nella puntata di Quante Storie. Giorgio Zanchini ospita lo storico delle religioni Alberto Melloni e la pedagogista Rachele Furfaro, impegnata da oltre trent'anni nei quartieri piu difficili di Napoli con un progetto mirato a contrastare la dispersione scolastica e la poverta educativa.
13:15
Il 23 maggio 1992, la mafia uccide il giudice Giovanni Falcone, che stava per diventare Procuratore Nazionale Antimafia. Cinquantasette giorni dopo, il 19 giugno, Cosa nostra colpisce anche Paolo Borsellino, il magistrato che, con Falcone, aveva fatto parte del pool antimafia e costruito l'impianto del maxiprocesso di Palermo aperto nel 1986. La mafia non solo non e stata sconfitta, ma sferra il suo colpo piu eclatante. In occasione del 27esimo anniversario della strage di Capaci, il professor Salvatore Lupo e Paolo Mieli dedicano all'impegno e al coraggio di Falcone e Borsellino questa puntata di Passato e Presente. Con gli attentati di Capaci e via D'Amelio scompaiono i due magistrati simbolo della lotta alla mafia. Quella lotta che aveva attaccato frontalmente Cosa nostra, portato alla sbarra i vertici e condannato - il 20 gennaio del 1992 - 360 imputati. Per il Paese, scosso nel profondo, e il momento della presa di coscienza. Nel 2000, Palermo adotta la Convenzione Delle Nazioni Unite contro la criminalita organizzata, un trattato transnazionale ratificato da 188 Stati. Con la Convenzione di Palermo, il pensiero di Giovanni Falcone e il lavoro da lui svolto con le cancellerie e le procure europee e internazionali, diventa il punto di partenza nella lotta alla criminalita organizzata.
14:00
TG Regione
14:20
TG3
14:49
Meteo 3
14:50
TG di Economia e Finanza a cura della redazione economica della Tgr Lombardia.
15:00
TG3 LIS
15:05
Rai Parlamento Telegiornale
15:10
Backstage, anteprime, eventi e curiosita dentro lo schermo. E il programma che offre informazione e approfondimento sulla programmazione dei canali che compongono il bouquet Rai.
15:15
Federico Quaranta ci porta a scoprire una zona segreta della Sardegna in un percorso che parte da Cala Luna, sul Golfo di Orosei, risalendo il Supramonte di Dorgoli, alla scoperta di un paesaggio selvaggio, duro, dove la cultura pastorale ha sempre avuto il sopravvento su quella contadina. Federico Quaranta takes us on a journey to discover a secret part of Sardinia, from Cala Luna, on the Gulf of Orosei, to the Supramonte di Dorgoli, with tis wild harsh landscape, home to a sheep breeding culture and heritage that has always prevailed over farming.
16:05
Luigi Maria Perotti ci porta in una Firenze insolita, alla scoperta della vera anima di questa citta cosi nota.
17:00
Overland 20 percorrera l'asfalto di conchiglie mauritano per raggiungere il Senegal: si attraversera il confine passando dalla dogana secondaria, per evitare lunghe ore di coda. La dogana si trova nel cuore del Parco Nazionale del Diawling e sara possibile goderne le bellezze naturali dal finestrino. Il primo impatto con il territorio senegalese e decisamente positivo. Un ambiente sempre piu verde e sorrisi gentili accolgono la carovana arancione del programma, nei primi chilometri che portano nel cuore del Paese e permettono di raccontarne la storia, aiutati dall'ambasciatore italiano in Senegal, Paolo Venier. La spedizione giunge nella regione del Kaolack e approda nel piccolo villaggio di Maka Nianguené, dove viene accolta a braccia aperte dagli abitanti, in primis dal capo villaggio e da un nugolo di bambini in festa. Riuniti sotto un gigantesco baobab, raccontano le difficolta che le piccole comunita stanno vivendo. Nel villaggio di Guiguineo, sara allestita una serata di CinemArena per portare come sempre divertimento unito all'informazione solidale. Giulio cogliera l'occasione per medicare chi ne ha bisogno. La carovana riparte e raggiunge la capitale senegalese, Dakar, dove sosta per raccontarne storia, usi e costumi, la passione per il calcio e la vicina Isola di Goree, Patrimonio Unesco, che oltre a mostrare uno splendido paesaggio e opere artistiche locali, ospita il museo coloniale francese, spunto per argomentare la schiavitu.
18:00
Geo Magazine, lo storico appuntamento estivo dei pomeriggi di Raitre: dalla cineteca di Geo, una ragionata selezione dei migliori documentari prodotti e acquistati, quelli che ci piace rivedere o quelli che ci siam - o persi, girati in Italia e nel mondo. Protagonista, come sempre, la vita di persone, piante, animali negli ambienti selvaggi o nel lavoro dei campi. Scenari incontaminati e ritratti etnografici; citta d'arte e capolavori della natura; paesaggi d'Europa e borghi d'Italia.
19:00
TG3
19:30
TG Regione
20:00
Blob compie 35 anni e propone uno spaccato del nostro Paese. In venti minuti di surrogato televisivo un racconto puntuale con l'inimitabile accento satirico, tra una trasmissione nascente e l'altra, l'attualita e la politica, la musica e il cinema. Blob cattura e ripropone come nessun altro programma un altro importante capitolo della storia italiana.
20:25
Fare il giro di Peppe. Cercare Maria per Roma. Non c'e trippa per gatti. Quante volte utilizziamo nel linguaggio quotidiano modi di dire senza conoscerne la genesi e il significato? Pif incontra il divulgatore Gian Marco D'Eusebi, romano da sei generazioni, che sui social spiega con passione cio che ha dato origine ad alcuni aneddoti, modi di dire, curiosita e tradizioni romane. La sua e una passione ereditata e ispirata dai suoi nonni, poi coltivata e approfondita sui libri. Insieme a Pif, mostreranno al marziano i luoghi piu singolari di Roma, svelandone gli indizi nascosti dietro ai monumenti, le leggende e i segreti di una citta le cui storie del passato sono ancora vive.
20:50
Mariella confida a Silvia tutta la sua sofferenza e confusione in merito a quello che sta accadendo con Guido. Tra marito e moglie arriva infine un confronto inevitabile. L'offerta di acquisto della radio, da parte di Roberto, si sta concretizzando. Filippo teme che sia una vendetta del padre nei suoi confronti: sara davvero cosi? Raffaele saluta Ornella, in partenza per Barcellona, ma il momento viene rovinato da un'insistente richiesta di Renato.
21:20
Sono 57 i giorni che separano la strage di Capaci dalla strage di via D'Amelio. Luciano Traina, fratello di Claudio, e Giampaolo Blanda, agente della scorta del magistrato Paolo Borsellino, raccontano quei giorni restituendo la cronaca di una morte annunciata attraverso il punto di vista di un giovane ragazzo palermitano, Claudio Traina, anche lui agente della scorta del magistrato.
22:20
La storia di Emanuela Loi, prima donna poliziotto a morire in un attentato di mafia; quello del 19 luglio 1992, dove persero la vita anche il giudice Paolo Borsellino e gli agenti Agostino Catalano, Walter Eddie Cosina, Claudio Traina e Vincenzo Fabio Li Muli.
23:15
La vita di un uomo raccontata attraverso 4 passaggi che rappresentano la sua trasformazione fisica e interiore, come 4 sono le metamorfosi della farfalla. E la storia di un corpo torturato e di un'anima divisa in due: attraverso la vicenda personale di un uomo considerato diverso durante l'olocausto, si rievoca la drammatica atmosfera di repressione e persecuzione di quel periodo.
23:50
TG3 Linea Notte Estate
00:20
Meteo 3
00:25
A cura di Rai Parlamento.
00:35
Rubrica per la promozione della cultura cinematografica in Italia.
00:40
Tre lavori di autori molto cari a Fuori Orario, accomunati dal rapporto con opere di epoche precedenti, il cui testo viene detto e non adattato. Tre metodi diversi che guardano al rapporto tra letteratura e immagi - ni in movimento fuori dai canoni abituali. - di Ghezzi Baglivi Di Pace Esposito Fina Francia Luciani Turigliatto presenta LINGUA CHE SI ADOTTA NON SI ADATTA a cura di Fulvio Baglivi e Roberto Turigliatto.
00:50
Opera maggiore della letteratura francese del XVII secolo (pubblicata a partire dal 1607), Les amours d'Astrée et Céladon di Honoré d'Urfé e un romanzo pastorale conosciuto anche come Il Romanzo dei Romanzi sia per la sua estrema lunghezza sia per il grande successo che ottenne in tutta Europa. L'azione si svolge nel V secolo, nella Gallia ai tempi dei Druidi, al di fuori della civilta romana. Céladon e il figlio di una famiglia di piccola nobilta che si traveste da pastore per amare la pastorella Astrée.
02:35
Messo in scena per la prima volta nel 1989 (il 26 luglio 1989 a Milano, Castello Sforzesco) e poi nel 1990 con il titolo Pentesilea la macchina attoriale-Attorialita della macchina, definiti momento 1 e momento 2 del progetto ricerca achilleide, Carmelo Bene crea per la tv nel 1997 questo mélange con testi di Omero, Stazio, von Kleist con un titolo diverso.
03:25
Othon
04:51
Tre lavori di autori molto cari a Fuori Orario, accomunati dal rapporto con opere di epoche precedenti, il cui testo viene detto e non adattato. Tre metodi diversi che guardano al rapporto tra letteratura e immagi - ni in movimento fuori dai canoni abituali. - di Ghezzi Baglivi Di Pace Esposito Fina Francia Luciani Turigliatto presenta LINGUA CHE SI ADOTTA NON SI ADATTA a cura di Fulvio Baglivi e Roberto Turigliatto.
06:00
RaiNews24
07:55
FILM - In un paesetto in collina, a quaranta chilometri da Roma, viene aperto un albergo e ben presto vi affluiscono i villeggianti. Si tratta naturalmente di un pubblico vario, di persone tra loro molto diverse per eta, co - ndizione educazione, temperamento. - (1956) Commedia Regia: Antonio Racioppi Con: Vittorio De Sica, Giovanna Ralli, Marisa Merlini, Nino Manfredi.
09:40
Partigiana, politica e pedagogista, Teresa Mattei si e spesa per dare un senso alla politica, lottando per i diritti della Costituzione e dell'infanzia, tutelando la soggettivita di ogni persona. A darle voce e volto e Elena Lietti in quest'ultimo appuntamento con Angela Rafanelli e con Il segno delle donne. Nata a Genova il 1° febbraio 1921, si trasferisce a Bagno a Ripoli, vicino a Firenze, nel 1932, dove suo padre, fervente antifascista, diventa un importante dirigente del Partito d'Azione. Ha 17 anni, nel 1938, quando viene espulsa dal liceo classico che frequenta, e da tutte le Scuole del Regno, perché protesta pubblicamente contro le leggi razziali. Termina gli studi da privatista, frequenta la Facolta di Lettere e Filosofia e, nel 1942, decide di iscriversi, insieme a suo fratello Gianfranco, al Partito Comunista clandestino, dove assume il nome di battaglia di Chicchi...
10:30
RUBRICA. - A cura di Rai Parlamento.
11:05
Il destino di Ravenna e legato al suo territorio lagunare. Anche se l'origine di Ravenna e antichissima, fu con Giulio Cesare che si ebbe l'ingresso trionfale della citta nella storia. A Ravenna, Cesare era solito passare l'inverno e proprio da Ravenna sarebbe partito per la conquista di Roma, dopo aver attraversato il Rubicone nel 49 avanti Cristo. Dopo i fasti romani, inizia per Ravenna un periodo di decadenza, ma al tempo stesso si apre uno dei capitoli piu importanti di tutta la sua storia. Nel 402, Ravenna verra scelta come capitale dell'Impero d'occidente da Onorio, al quale succedera Valentiniano III, che regna a Ravenna sotto la tutela della madre Galla Placidia, figlia di Teodosio. Dopo la caduta dell'Impero, nel 476, l'Italia cade sotto il dominio del barbaro Odoacre, il quale sceglie ancora Ravenna come capitale, come del resto faranno anche Teoderico e, dopo la fine della dominazione gota, gli esarchi di Bisanzio. Dopo l'invasione dei Longobardi si apre per Ravenna la dominazione degli arcivescovi che prelude a quella veneziana che si concludera nel 1509, quando la citta viene consegnata a Giulio II. Dopo la signoria veneta comincia per Ravenna un travagliato cammino di decadenza che ha inizio con la famosa battaglia di Ravenna del 12 aprile 1512, la prima grande battaglia dell'era moderna nella quale venne utilizzata per la prima volta l'artiglieria mobile. Durante la dominazione napoleonica Ravenna e sotto la Francia e fara parte prima della Repubblica Cispadana quindi della Cisalpina; infine tornera di nuovo sotto la dominazione pontificia. Il periodo risorgimentale trova in Ravenna un terreno fertile e in questi anni, grazie anche all'operato del poeta George Byron, si diffonde la Carboneria. Ravenna, inoltre, e determinante nella vicenda che consenti a Giuseppe Garibaldi di sfuggire agli austriaci...
12:00
TG3
12:15
Meteo 3
12:20
RUBRICA - Backstage, anteprime, eventi e curiosita dentro lo schermo. E' il programma che offre informazione e approfondimento sulla programmazione dei canali che compongono il bouquet RAI.. - Regia di Francesco Pennacchia Autrici Gabriella Belloni, Cinzia De Ponti, Rita Iocchi Produttore esecutivo Clelia Fasano.
12:25
FILM - Due padri, acerrimi nemici, negano il consenso alle nozze dei loro figli che, con uno stratagemma, riescono ugualmente a sposarsi. Cio non toglie che i suoceri ricomincino subito a litigare. - (1960) Comico Regia: Mario Mattoli Con: Toto, Aldo Fabrizi, Geronimo Meynier, Kristine Kaufmann.
14:00
TG Regione
14:20
TG3
14:45
TG3 Pixel Estate
14:49
Meteo 3
14:55
TG3 L.I.S.
15:00
FILM - Sicilia anni '60, il barone Cefalu, annoiato dalla moglie dopo 12 anni di matrimonio, si innamora di una ragazza di 16 anni. In Italia non c'e ancora il divorzio, il marito traditore pensa di eliminare la moglie facen - dola cadere tra le braccia di un altro uomo, coglierla in flagranza di reato e ucciderla con il delitto d'onore. - (1961) Commedia Regia: Pietro Germi Con: Marcello Mastroianni, Stefania Sandrelli, Lando Buzzanca, Daniela Rocca.
16:50
Geo Magazine, lo storico appuntamento estivo dei pomeriggi di Raitre: dalla cineteca di Geo, una ragionata selezione dei migliori documentari prodotti e acquistati, quelli che ci piace rivedere o quelli che ci siamo persi, girati in Italia e nel mondo. Protagonista, come sempre, la vita di persone, piante, animali negli ambienti selvaggi o nel lavoro dei campi. Scenari incontaminati e ritratti etnografici, citta d'arte e capolavori della natura; paesaggi d'Europa e borghi d'Italia.
17:00
APPROFONDIMENTO - Peter Gomez interpreta il suo ruolo di conduttore e giornalista con uno sguardo attento alle storie meritevoli di un racconto,che si intrecciano all'attualita e alla storia del Paese... - Un programma di Peter Gomez Conduce Peter Gomez.
19:00
TG3
19:30
TG Regione
20:00
Blob compie 35 anni e propone uno spaccato del nostro Paese. In venti minuti di surrogato televisivo un racconto puntuale con l'inimitabile accento satirico, tra una trasmissione nascente e l'altra, l'attualita e la politica, la musica e il cinema. Blob cattura e ripropone come nessun altro programma un altro importante capitolo della storia italiana.
20:30
Storie di donne, famose o sconosciute, che sono state ventenni dagli anni '40 agli anni '90 o che lo sono oggi. Racconti che si intrecciano e trattano, da un punto di vista unico, la storia di tutti noi regalando alle nuove generazioni uno sguardo al femminile sul mondo. In questa puntata la psicologa Alberta Basaglia e la celebre speaker radiofonica Clelia Bendandi ci raccontano, da due diverse prospettive, il fermento politico e culturale degli anni '70. Nata nel 1955, Alberta Basaglia e figlia dell'attivista Franca Ongaro e del grande psichiatra Franco Basaglia, innovatore nel campo della salute mentale e ispiratore della legge che nel 1978 sancisce la chiusura dei manicomi e la territorializzazione della psichiatria. La sua e un'infanzia diversa dalle altre, a contatto con i pazienti del padre che frequentano spesso la sua casa. La piccola Alberta riesce a vincere la sua paura verso i matti grazie al clima di normalita, naturalezza e rispetto che si respira in famiglia verso queste tematiche e verso i soggetti piu fragili. Pensando al padre, riconosce la grande importanza che ha avuto nella sua vita. Famiglia particolare e anche quella di Clelia Bendandi, che nasce a Roma nel 1951 ma trascorre l'infanzia a Pesaro, lontana dal caos e dal fermento della capitale. Un fermento che, dopo il ritorno a Roma, segnera i suoi anni giovanili, quando diventera una delle protagoniste assolute della stagione della nascita delle radio private. Clelia sogna di fare il medico in Africa ma lascia presto la Facolta di Medicina per iscriversi a Scienze Politiche. Nel 1974 Clelia ha la folgorazione: capisce subito che la radio e quello che vuole fare e questo amore l'accompagnera per tutta la vita. Negli anni '80 intervista tutti i piu grandi artisti della scena musicale. A fine anni '90 si trasferisce a New York, rientra in Italia nel 2014. Clelia Bendandi e scomparsa il 13 marzo 2023, poche settimane dopo aver lasciato questa intensa testimonianza a Le Ragazze.
21:20
Nel 1986 Rita Levi-Montalcini riceve il premio Nobel, il piu alto riconoscimento per la sua lunga carriera di scienziata. Ma qualcosa le manca: la scoperta del fattore di accrescimento nervoso, per cui ha ricevuto la prestigiosa onorificenza, non ha ancora trovato una applicazione clinica. L'incontro con una giovane violinista, che rischia la cecita, porta la scienziata davanti a una scelta difficile: rifugiarsi nella fama o rimettersi in gioco, accettando il rischio di un fallimento?
23:15
TG3 Sera
23:25
Meteo 3
23:30
Prima Visione TV - Vincenzo fa parte di una banda di truffatori che opera nei pressi di Palermo: la sua specialita e quella di provocare fratture a persone comuni e simulare incidenti in cambio di una fetta dei risarcimenti delle assicurazioni. Nonostante la meticolosita dell'organizzazione, Vincenzo ha qualche problema a gestire il suo business. Convinto dall'anziana madre coinvolge Luisa, una giovane ragazza tossicodipendente a cui si e avvicinato per aiutarla. Una candidatura ai Nastri d'Argento e una candidatura a David di Donatello.
01:05
Rubrica per la promozione della cultura cinematografica in Italia.
01:10
La rivista LIFE, allora punto di riferimento della media borghesia, etichetto la tendenza come la profonda predilezione post-bellica di Hollywood per il dramma morboso. Stilisticamente questi film costituiscono un o dei periodi piu ricchi del cinema americano. Dapprima film noir designo solo gli adattamenti dalla serie noir, una collana di tascabili nota sotto questo nome per la caratteristica copertina nera. Di Ghezzi Baglivi Di Pace Esposito Fina Francia Luciani Turigliatto presenta VICOLI BUI, INCUBI NERI tutti i colori del noir (1) a cura di Paolo Luciani.
01:25
Diretto da Mark Robson e uno dei piu celebri film della serie prodotta da Val Lewton per la RKO e si avvale della magistrale fotografia del grande Nicholas Musuraca. Citato da molti altri film successivi e amato da un arco di registi che va da Jacques Rivette a Dario Argento a Raúl Ruiz, il film e sceneggiato da Charles O'Neal e De Witt Bodeen, e racconta la storia dell'arrivo di una provinciale a New York dove diventera la vittima di una setta di adoratori del diavolo che vogliono spingerla al suicidio.
02:35
Nel 1903 il dottor Bailey incontra una strana anziana donna in treno, che lo colpisce con il racconto di una famiglia misteriosa con cui e in contatto apprende poi che questa donna e morta in circostanze misteriose e decide di rintracciare la famiglia di cui gli ha parlato… qui incontra una donna bellissima che sembra sottomessa controvoglia ad un crudele marito… ma sara veramente cosi?
04:05
Una guardia costiera affetta da stress postbellico inizia una intrigante relazione con una bellissima ed enigmatica seduttrice, sposata ad un pittore divenuto cieco….
05:11
La rivista LIFE, allora punto di riferimento della media borghesia, etichetto la tendenza come la profonda predilezione post-bellica di Hollywood per il dramma morboso. Stilisticamente questi film costituiscono un o dei periodi piu ricchi del cinema americano. Dapprima film noir designo solo gli adattamenti dalla serie noir, una collana di tascabili nota sotto questo nome per la caratteristica copertina nera. Di Ghezzi Baglivi Di Pace Esposito Fina Francia Luciani Turigliatto presenta VICOLI BUI, INCUBI NERI tutti i colori del noir (1) a cura di Paolo Luciani.