Slovenske TV

Podnaslovljene TV

Lokalne TV

EX YU TV

Angleške TV

Nemške TV

Italijanske TV

Ostale TV

Canale 5
05:44
Meteo.it.
06:00
Prima pagina tg5.
06:15
Prima pagina tg5.
06:31
Prima pagina tg5.
06:46
Prima pagina tg5.
07:00
Prima pagina tg5.
07:15
Prima pagina tg5.
07:30
Prima pagina tg5.
07:45
Prima pagina tg5.
07:55
Traffico.
07:58
Meteo.it.
07:59
Tg5.
08:45
in diretta con i fatti di cronaca, la politica, lo spettacolo, il gossip e tanti ospiti.
11:00
Barbara Palombelli conduce una nuova edizione del programma e ci proporra' i casi e le controversie in tema di lavoro, casa, famiglia, costume e matrimonio.
13:00
Tg5.
13:39
Meteo.it.
13:41
S27 Ep238 7739, beautiful 27. Steffy (Jacqueline MacInnes Wood) aspetta un bambino, ma, con il dubbio che possa essere il frutto di quell'unica notte passata assieme a Bill (Don Diamont), decide di fare un test di..
14:10
S9 Ep64 Una vita ix , 558. ii parte. VITA IX (UNA), 558. II PARTE. Vi'ctor e Liberto organizzano una gita tra uomini per tirar su di morale Simo'n, che rifiuta di partecipare. Nel frattempo, in vista della partita..
14:45
Il talk dei sentimenti giunto alla sua ventesima edizione. Il format prevede l'incontro tra persone disposte a conoscersi nella speranza di incontrare l'anima gemella o semplicemente far nascere una nuova amicizia.
16:10
S28 Ep7 Il segreto xxviii , 1762. Saul e' affranto dalla notizia del matrimonio tra Prudencio e Julieta. Laura ricorda a Saul che e' stato lui a spingere Julieta tra le braccia di Prudencio. Consuelo inizia ad..
17:10
Approfondimenti e dibattiti su temi di cronaca, politica, attualita', spettacolo e gossip.
18:45
Un concorrente, 10 sfidanti e sotto i loro piedi 11 botole. Chi riuscira' a non cadere potra' vincere 500.000 euro rispondendo esattamente agli ultimi 10 passi .Ma attenzione la botola e' sempre pronta ad..
19:57
Tg5 prima pagina.
20:00
Tg5.
20:39
Meteo.it.
20:40
In onda dalle piu' belle localita' del Salento, i due conduttori si cimenteranno in tante gag inedite e nella presentazione di nuovi e irresistibili filmati di papere provenienti da tutto il mondo, gaffe ed errori tv.
21:26
R: Gennaro Nunziante... SOLE A CATINELLE Checco Zalone e' sui trenta in quel del vicentino, con moglie e figlio decenne. Sorride sempre, con la smorfia inebetita di chi ha vissuto nel sogno televisivo dell'ultimo ventennio. Di lavoro aspira la polvere, dapprima negli hotel di lusso, dove ha cresciuto la sua mira di ricchezza, poi nelle case delle sue tante zie meridionali, intento a vendere l'elettrodomestico che lo riscattera' economicamente. Ci riuscira' perche' e' simpatico e ottimista (ma non comunista, anzi qualunquista). Compra tutto quello che serve, ma subito dopo lo perde perche' fidi e assegni postdatati si sciolgono come la neve sotto il sole a catinelle, mentre la moglie operaia vicentina perde il lavoro nel nord-est non piu' ricco, facendosi paladina di una lotta di classe datata come le trasmissioni giornalistiche di sinistra che la vogliono raccontare. Tornato povero, non e' meno ottimista e promette al figlio una vacanza da sogno se prende tutti, ma proprio tutti i dieci nell'ultima pagella. Li prende e Checco il burlone, un po' Sordi un po' Zalone, si mette in viaggio pensando di aggirare l'intelligenza del figlio con qualche sorniona battuta ad effetto. La vacanza da sogno arriva in Molise da una zia tirchia, laddove l'aspirante agente ha pensato di raschiare il fondo dell'ultimo rampo parentale, ma sono quasi tutti morti. Il figlio decenne non ci sta a passare le vacanze promesse d'oro in un paese di moribondi e s'incazza, letteralmente. Il padre ripiega verso nord in una sorta di involontario remake barese di In viaggio con papa' , senza piu' Sordi e Verdone, senza piu' la Sardegna dei pre-Berlusconi, ma con lo sfondo di un'Italia ugualmente cafona nel cuore di una Toscana miliardaria tra chic di sinistra e imprenditori a Portofino. In questo viaggio incontreranno una varia umanita' di cialtroni, truffatori, venduti, corrotti, assistiti, megalomani... Nel suo irradiarsi sornione tra le cose dell'Italia di oggi, Checco Zalone si fa paladino di una parodia esilarante, pupo e puparo allo stesso tempo, attore e autore di gesta tanto involontarie quanto leggendarie. Parla e agisce per antifrasi (perdoni Zalone la parolaccia) e con la forza di questo antico motore dell'ironia toglie la maschera a tutte le figure della sua parata goldoniana, neanche piu' grottesche ma quasi semplicemente realistiche, forse anche immalinconite per quanto sono ripetitive e note, eppur resistenti. Il viaggio con papa' e' solo un pretesto, una rete dentro la quale il comico fa cadere le sue vittime, infinita la schiera: maestre, psicologi, imprenditori, operai, omosessuali, comunisti, logopedisti, massoni, naturalisti, giornalisti, finanzieri, neri, cinesi, artisti, registi, maestri yoga... davvero tanti, quasi tutti, tranne i politici. La loro assenza e' rumorosa e molesta (ma forse comprensibile) in questa ronde comunque agghiacciante. D'altronde questi italiani a catinelle non sembrerebbero molto diversi dalla classe dirigente che li governa, almeno questo sembrerebbe dire l'autore, ma molto tra le righe, visto che il suo agnosticismo dichiarato lo porterebbe a negare qualsiasi interpretazione. Zalone d'altronde non si mette certo sopra il suo mondo cafone, e' primus inter pares, disgraziato e stronzo come gli altri, ma certo simpatico e travolgente (come lo era Sordi, senza essere Sordi). Non mancano le famose canzoni, quelle neomelodiche e parodistiche che hanno reso famoso il comico di Zelig, che a tratti trasformano il film in un musicarello, ma senza pretese, anzi con un altissimo grado di auto-ironia. Dei tre film di Zalone questo e' il piu' ambizioso e riuscito.
23:16
R: Sean Anders... Nick, Kurt e Dale hanno deciso di diventare i capi di loro stessi. Il brevetto del doccia amico dovrebbe fare al caso loro. Malgrado una vergognosa presentazione in televisione, l'affare sembra infatti concretizzarsi, quando un miliardario dell'industria commissiona loro una prima tiratura di 100 000 pezzi. Peccato che sia un tiro mancino. Per non finire rovinati, i nostri ipotizzano di rapire il figlio del magnate, il presuntuoso Rex, salvo poi lasciar cadere l'idea. Allora, pero, e lo stesso Rex a imporre loro il suo rapimento, per ricattare il padre. Le cose si complicano ulteriormente quando tornano in scena Giulia, la dentista ninfomane che non ha rinunciato all'idea di possedere il recalcitrante Dale, FottiMadre, mentore criminale e fatina buona, e soprattutto il meschino Harken, ex capo di Nick, che la prigione non ha certo ammorbidito. Malgrado il cambio in sede di regia, la continuita tra il capitolo inaugurale e il sequel e evidente, al punto che ci si potrebbe considerare in presenza di un unico film, non fosse che nient'altro uccide una commedia piu sistematicamente che tirarla troppo per le lunghe. Gli sceneggiatori hanno quanto basta loro in termini di materiale comico: un trio di personaggi azzeccati e di attori ben rodati, visibilmente ispirato alla compagnia di Una Notte da Leoni, dove la follia pura di Zac Galifianakis e pero sostituita da quella piu leggera di Charlie Day. E a dare l'idea di questa leggerezza e proprio il gas esilarante che, innescato per errore, da luogo ad una delle scene piu emblematiche del film: quella dell'armadio in casa di Rex. Si ride facile, insomma, ma si ride per forza. La formula e quella picaresca che risale a Mark Twain (Tre uomini ...), patriarca che viene non a caso citato, a proposito di un travestimento mal riuscito di Kurt. L'ingrediente segreto, pero, quello che fa il brand del film, segue i puntini: tre uomini ... e un progetto criminale rovinosamente fallimentare. I tre medio-men, per i quali funziona la legge antifisica secondo la quale l'unita non accresce la forza dei singoli ma ne rosicchia l'intelligenza, s'imbarcano in un piano folle, palesemente incongruo rispetto alle loro doti di natura e cultura sotto ogni punto di vista, qui persino contrario alla loro volonta. Si aggiunga un cospicuo numero di battute e il dopocena e servito. Certo, il tema sociale della vessazione in ambito professionale e dei suoi terribili effetti sulla vita privata degli antieroi viene sbrigativamente accantonato, lasciato solo al titolo come ricordo e marchio di fabbrica, e il personaggio di Kurt finisce per raddoppiare quello di Dale (mentre poteva essere sfruttato con piu autonomia), ma lo scopo e raggiunto, lo spirito conservato, il divertimento pure.
01:25
Tg5.
02:02
Meteo.it.
02:04
In onda dalle piu' belle localita' del Salento, i due conduttori si cimenteranno in tante gag inedite e nella presentazione di nuovi e irresistibili filmati di papere provenienti da tutto il mondo, gaffe ed errori tv.
02:35
Il talk dei sentimenti giunto alla sua ventesima edizione. Il format prevede l'incontro tra persone disposte a conoscersi nella speranza di incontrare l'anima gemella o semplicemente far nascere una nuova amicizia.
04:30
Tg5.
04:59
Meteo.it.
05:15
Tg5.
05:44
Meteo.it.
06:00
Prima pagina tg5.
06:15
Prima pagina tg5.
06:31
Prima pagina tg5.
06:46
Prima pagina tg5.
07:00
Prima pagina tg5.
07:15
Prima pagina tg5.
07:30
Prima pagina tg5.
07:45
Prima pagina tg5.
07:55
Traffico.
07:58
Meteo.it.
07:59
Tg5.
11:00
Forum.
13:00
Tg5.
13:39
Meteo.it.
13:41
S27 Ep238 7739, beautiful 27. Steffy (Jacqueline MacInnes Wood) aspetta un bambino, ma, con il dubbio che possa essere il frutto di quell'unica notte passata assieme a Bill (Don Diamont), decide di fare un test di..
14:10
S9 Ep64 Una vita ix , 558. ii parte. VITA IX (UNA), 558. II PARTE. Vi'ctor e Liberto organizzano una gita tra uomini per tirar su di morale Simo'n, che rifiuta di partecipare. Nel frattempo, in vista della partita..
15:07
S28 Ep7 Il segreto xxviii , 1762. Saul e' affranto dalla notizia del matrimonio tra Prudencio e Julieta. Laura ricorda a Saul che e' stato lui a spingere Julieta tra le braccia di Prudencio. Consuelo inizia ad..
16:10
Verissimo.
18:45
Un concorrente, 10 sfidanti e sotto i loro piedi 11 botole. Chi riuscira' a non cadere potra' vincere 500.000 euro rispondendo esattamente agli ultimi 10 passi .Ma attenzione la botola e' sempre pronta ad..
19:57
Tg5 prima pagina.
20:00
Tg5.
20:39
Meteo.it.
20:40
In onda dalle piu' belle localita' del Salento, i due conduttori si cimenteranno in tante gag inedite e nella presentazione di nuovi e irresistibili filmati di papere provenienti da tutto il mondo, gaffe ed errori tv.
21:25
Laura pausini circo massimo.
00:20
Tg5.
01:00
Meteo.it.
01:01
In onda dalle piu' belle localita' del Salento, i due conduttori si cimenteranno in tante gag inedite e nella presentazione di nuovi e irresistibili filmati di papere provenienti da tutto il mondo, gaffe ed errori tv.
01:28
S1 Ep24 Una gita pericolosa. Emilio (Emilio Solfrizzi) abbandona la metropoli e un buon posto di lavoro per tornare a dedicarsi alla sua professione preferita: quella di maestro, perche' ama insegnare e adora i..
05:15
Tg5.
05:44
Meteo.it.
06:00
Prima pagina tg5.
06:15
Prima pagina tg5.
06:31
Prima pagina tg5.
06:46
Prima pagina tg5.
07:00
Prima pagina tg5.
07:15
Prima pagina tg5.
07:30
Prima pagina tg5.
07:45
Prima pagina tg5.
07:55
Traffico.
07:58
Meteo.it.
07:59
Tg5.
11:00
Le storie di melaverde.
12:00
Melaverde.
13:00
Tg5.
13:39
Meteo.it.
13:40
L' arca di noe.
14:00
Programma di approfondimento sui temi caldi dell'attualita', della politica, dell'economia, della cronaca ma anche quelli di costume e spettacolo.
18:45
Un concorrente, 10 sfidanti e sotto i loro piedi 11 botole. Chi riuscira' a non cadere potra' vincere 500.000 euro rispondendo esattamente agli ultimi 10 passi .Ma attenzione la botola e' sempre pronta ad..
19:57
Tg5 prima pagina.
20:00
Tg5.
20:39
Meteo.it.
20:40
In onda dalle piu' belle localita' del Salento, i due conduttori si cimenteranno in tante gag inedite e nella presentazione di nuovi e irresistibili filmati di papere provenienti da tutto il mondo, gaffe ed errori tv.
23:30
Pressing. 19.
01:23
Tg5.
02:04
Meteo.it.
02:05
In onda dalle piu' belle localita' del Salento, i due conduttori si cimenteranno in tante gag inedite e nella presentazione di nuovi e irresistibili filmati di papere provenienti da tutto il mondo, gaffe ed errori tv.
02:40
S1 Ep24 Una gita pericolosa. Emilio (Emilio Solfrizzi) abbandona la metropoli e un buon posto di lavoro per tornare a dedicarsi alla sua professione preferita: quella di maestro, perche' ama insegnare e adora i..
05:15
Tg5.